domenica 30 dicembre 2012

sbiaditi, pieni di nebulose.

Partono con una melodia, una canzone. Possono arrivare attraverso gli odori, i rumori, le luci, le immagini.
A volte saltano come grilli nei campi e non hanno logiche, nè connessioni.
Ci sono dei momenti in cui fanno male. Ci sono istanti in cui fanno sorridere però, producono nostalgie di nebulose.
I Ricordi.
Se ne sono dette di cose su di loro! Troppe cose! Eppure non si è mai detto abbastanza . . .
Sui ricordi ci sono le nuvole. Quindi, i ricordi, sono come il cielo.
















LiLLy V.

Nessun commento:

Posta un commento